Per gli espatriati, gli espatriati, i consulenti oi collaboratori della mobilità, consultants l’attuale situazione sanitaria collaborateurs è fonte di stress, preoccupazione e influisce sul buon funzionamento delle missioni all’estero. Facciamo il punto delle normative e dei protocolli in vigore per rispettare i trasporti, l’alloggio,che si trattidi un hotel,diun appartamento arredato o diun appartamento-hotel, per viaggiare in sicurezza nel bel mezzo della crisi del coronavirus.

Per saperne di più sulla situazione nel paese di destinazione

Che tu abbia un lavoro lungo o a breve termine, prima di iniziare a prenotare un hotel, un appartamento-hotel o un noleggio arredato e prendere biglietti per treni o aerei, visita il sito web France Diplomatie. hôtel

Avrete accesso alle informazioni in tempo reale sulla situazione nel paese di destinazione, ma anche sulle raccomandazioni e le misure adottate dal paese (quarantena o test obbligatorio prima di entrare nel territorio per esempio) o sui documenti necessari per avere per viaggiare o per avere accesso alle cure sul posto in buone condizioni.

Condizioni per viaggiare in Europa

Dal 15 giugno 2020 sono state revocate le restrizioni al traffico tra i paesi dell’Unione europea, nonché Andorra, Monaco, San Martino, Svizzera, Islanda, Norvegia, Liechtenstein e Vaticano. È ora possibile viaggiare in paesi dell’area europea senza restrizioni legate alla lotta contro il coronavirus.

Norme per viaggiare al di fuori dell’Europa

Dal 1o agosto 2020 sono state messe in atto misure preventive di controllo delle frontiere all’inizio e all’arrivo in alcuni paesi, in particolare in quelli in cui il virus continua a circolare attivamente o molto attivamente. Per viaggiare in alcuni paesi, potrebbe essere necessario un test virologico RT-PCR, meno di 3 giorni prima di prendere il volo o un volo di quattordici anni all’arrivo. Dovrai anche completare una dichiarazione d’onore per certificare che non hai sintomi della malattia e non sei stato deliberatamente in contatto con un caso confermato di Covid-19 durante i 14 giorni precedenti il volo.

Nota: è probabile che queste informazioni cambino ogni giorno. È essenziale consultare regolarmente il sito web del Ministero dell’Europa e degli affari esteri per tenersi aggiornati.

Come accedere all’assistenza all’estero durante i viaggi d’affari

In Europa, la tessera europea di assicurazione sanitaria (EHIC) è essenziale per essere coperta dalla sicurezza sociale. E ‘gratuito e la sua applicazione è fatta on-line sul sito web di assicurazione sanitaria. Al di fuori dell’Europa, è preferibile svasare un’assicurazione di viaggio perché i costi sanitari, ospedalieri o di rimpatrio possono essere estremamente costosi. In caso di espatre, è necessario prendere provvedimenti prima di partire per essere sicuri che le spese sanitarie saranno coperte una volta che ci sei. Tutto quello che c’è da sapere sullo status di espatriato.

Qual è il protocollo per proteggersi durante i viaggi d’affari?

Dall’inizio della crisi sanitaria, i responsabili della mobilità hanno avuto il loro lavoro tagliato fuori per i loro consulenti, personale di mobilità, espatriati ed espatriati. Oltre a tutte le misure che possono essere messe in atto al momento della partenza e dell’arrivo nel appartamento arredato, ilvostro noleggio a breve termine o il hotel,è essenziale che il dipendente in mobilità fare attenzione quando si viaggia per proteggere se stesso e altri viaggiatori.

Gesti di barriera per viaggiare in sicurezza

  • Una soluzione idroalcolica ancora nel suo sacchetto Si consiglia di lavarsi le mani regolarmente durante il giorno con sapone o gel idroelettrico.
  • Avere o più maschere usa e getta o di stoffa su di voi Una maschera, monoi usi o lavabile, deve essere cambiata ogni 4 ore. Obbligatorio in luoghi pubblici chiusi come stazioni ferroviarie, aeroporti e trasporti, per lunghi viaggi è necessario cambiare una o più volte. Ricorda anche di portare un sacchetto di plastica in modo da poter scivolare ogni maschera dopo l’uso. Le cose giuste: lavarsi le mani prima e dopo aver messo e tolto la maschera, fare attenzione a non toccarla, e se è così, pulire sempre le mani con sapone o una soluzione idro-alcolica. Nota: Sul piano sono consentite solo le maschere chirurgiche.
  • Rispettare la distanza fisica A volte le marcature a terra possono aiutare ad essere sufficientemente distanti dagli altri viaggiatori. In caso contrario, assicurarsi di rispettare una distanza di almeno un metro con gli altri.
  • Optare per la smaterializzazione Biglietto aereo, treno, prenotazione auto, noleggio hotel, appartamento arredato, appartamento-hotel: scegli di conservare tutti questi documenti sul tuo smartphone (da pulire regolarmente con una soluzione idro alcolica) al fine di evitare il maggior contatto possibile con la carta. Per i tuoi mezzi di pagamento, preferisci la carta di credito al denaro contante.
  • Limitare i contatti durante gli appuntamenti aziendali Dimentica il stringere le mani, baciare ed evitare di circolare documenti o cartelle durante le riunioni.

Alloggio sicuro

Gli stabilimenti alberghieri, gli appartamenti ma anche gli affitti ammonimenti, si impegnano a rispettare un rigoroso protocollo di pulizia tra ogni ospite. Questo è particolarmente il caso di MagicStay: tutti gli studi, appartamenti arredati,ville, case, loft, appartamenti offerti sulla piattaforma sono gestiti da professionisti. È la garanzia di un’igiene purificante e impeccabile. Le superfici altamente colpite come maniglie delle porte, interruttori e telecomizi vengono pulite scrupolosamente con prodotti per la pulizia dei disinfettanti di qualità. Cosa viaggiare in sicurezza sia a Parigi, Marsiglia, Lisbona, Barcellona, Bruxelles, New York… Trova l’alloggio perfetto in qualsiasi parte del mondo su MagicStay.

Garantire la sua protezione

Quando si va all’estero, il datore di lavoro è obbligato a garantire il suo dovere di protezione a voi, se siete un consulente o dipendente in una missione breve o lunga o in una situazione di espatria o di impatriazione. Scopri di più sul dovere di cura nelle Politiche di viaggio d’affari (AEP).

Tuttavia, anche se l’azienda si occupa della sicurezza dei propri dipendenti in missione all’estero, il giusto riflesso da identificare e tenere informati in caso di problemi nel paese di destinazione è quello di registrarsi sulla piattaforma Ariane per ricevere via SMS o inviare via e-mail le informazioni e le istruzioni di sicurezza da seguire se la situazione del paese lo giustifica.

Inoltre, molti operatori di sicurezza forniscono protezione quando viaggiano all’estero. Il software online di Extendeez,che ti permette di centralizzare e gestire le sistemazioni dei suoi dipendenti in una lunga missione, è collegato ai principali operatori di sicurezza come Anticip, SSF, iSOS, ecc. e comunica in tempo reale le informazioni relative al tuo alloggio per localizzarti rapidamente in caso di emergenza.

Sei in una situazione diespatriato o di impatriazione? Scopri le chiavi di un trasferimento di successo.